Cerca

Riqualificazione energetica, ristrutturazione e bonus mobili

Proroga al 31.12.2020 del termine entro il quale devono essere sostenute le spese relative agli interventi di riqualificazione energetica di cui all’art. 1, co. da 344 a 347, Finanziaria 2007 per poter fruire della detrazione del 65% - 50%.

È confermata la proroga al 31.12.2020 del termine entro il quale devono essere sostenute le spese relative agli interventi di recupero del patrimonio edilizio per poter fruire della detrazione del 50%, sull’importo massimo di € 96.000, di cui all’art. 16-bis, TUIR.

È confermato anche per il 2020 il c.d. “bonus mobili”, che prevede la detrazione IRPEF del 50% sulla spesa massima di € 10.000 per l’acquisto di mobili e/o grandi elettrodomestici rientranti nella categoria A+ (A per i forni) finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di interventi di recupero del patrimonio edilizio iniziati a decorrere dall’1.1.2019.


11 visualizzazioni